Somministrazione Ossigeno

Base ed Avanzato

Apprendi la tecnica corretta per la somministrazione dell’ossigeno

Iscriviti ora

Descrizione del Corso

Il corso di Somministrazione Ossigeno è strutturato in una fase BASE ed una AVANZATA. La fase BASE serve ad addestrare ed educare i subacquei nelle tecniche di utilizzo dell’ossigeno come primo soccorso per un sospetto incidente subacqueo. Inoltre, questo corso introdurrà i neo subacquei ai fondamenti del riconoscimento di segni e sintomi e della risposta e gestione degli incidenti subacquei. Questo programma fornisce anche un’eccellente opportunità di educazione continua per subacquei esperti ed istruttori. Il Corso DAN Somministrazione Ossigeno BASE non è studiato per addestrare alla somministrazione di ossigeno in generale. I partecipanti al corso devono aver familiarità con i segni ed i sintomi dei principali infortuni subacquei inclusi il pre-annegamento e le patologie da decompressione (embolia gassosa arteriosa e malattia da decompressione). Devono inoltre saper dimostrare il corretto dispiegamento, montaggio, smontaggio ed uso di tutti i componenti dell’Unità Ossigeno DAN. Ciò include l’utilizzo di erogatore a domanda / maschera, flusso costante (con erogazione ossigeno fino a 25 lpm), maschera non-rebreather e maschera oronasale di rianimazione con immissione di ossigeno supplementare.

La fase AVANZATA invece è stata ideata per trasmettere le conoscenze e le capacità necessarie ad implementare quelle di Basic Life Support (BLS) e Rianimazione Cardiopolmonare (RCP), con tecniche di rianimazione per soccorrere il subacqueo che non respira. Il corso è diviso in due parti: l’uso di un respiratore azionato manualmente (Manual Triggered Ventilator MTV, noto anche come valvola di rianimazione) e l’uso del pallone ambu (bag-valve-mask BVM). In conformità con le leggi locali, agli operatori verrà insegnato l’uso del solo MTV oppure di entrambi – MTV e BVM .

Obiettivi di Apprendimento

Conoscenze acquisite alla fine dei corsi:

BASE

  • Verifica della sicurezza ambientale.

  • Dispiegamento ed uso dell’Unità Ossigeno DAN.

  • Selezione e preparazione dell’appropriata maschera per ossigeno.

  • Uso dell’Unità Ossigeno DAN con i seguenti dispositivi di erogazione di ossigeno:

    • Erogatore a domanda e maschera.
    • Flusso costante, maschera non-rebreathe.
    • Maschera oronasale di rianimazione con ossigeno supplementare.
  • Identificazione dei componenti principali dell’Unità Ossigeno DAN:

    • Bombola ossigeno e rubinetteria.
    • Erogatore multifunzione.
    • Manopola a “T”.
    • Manopola Chiave.
    • Guarnizione ossigeno.
    • Controllo del flusso costante.
    • Frusta di pressione intermedia (Bianca).
    • Valvola di controllo attivata dalla pressione (all’uscita filettata).
    • Erogatore a domanda.
    • Maschera oronasale.
    • Maschera non-rebreather.
    • Maschera oronasale di rianimazione con ossigeno supplementare.

AVANZATO

  • Elencare le istruzioni per somministrare ossigeno ai subacquei infortunati che non respirano.

  • Stabilire le concentrazioni ideali di ossigeno ed i fattori che possono influenzarle.

  • Ispezionare il respiratore azionato manualmente (MTV) e/o il pallone ambu (Bag Valve Mask o BVM).

  • Descrivere le circostanze in cui utilizzare MTV e/o Bag Valve Mask BVM.

  • Elencare le istruzioni per la ventilazione con MTV e/o Bag Valve Mask BVM.

  • Elencare i problemi potenziali associati all’utilizzo di MTV e/o Bag Valve Mask BVM.

  • Elencare i fattori che determinano una ventilazione efficace con MTV e/o Bag Valve Mask BVM.

  • Descrivere le caratteristiche di una ventilazione efficace con MTV e/o Bag Valve Mask BVM.

  • Spiegare le procedure da seguire per la pulizia, disinfezione e manutenzione di MTV e/o Bag Valve Mask BVM.

  • Eseguire una valutazione della sicurezza ambientale.

  • Elencare i passaggi richiesti nel compiere una valutazione della sicurezza ambientale.

  • Verificare lo stato di pervietà delle vie aeree (Airway ), il respiro (Breathing) e la circolazione (Circulation), (ABC) del subacqueo infortunato.

  • Dimostrare un atteggiamento premuroso nei confronti di un subacqueo infortunato.

  • Stabilire e mantenere la pervietà delle vie aeree e il respiro (praticare la respirazione artificiale) su un subacqueo infortunato.

  • Smontare e rimontare MTV e/o Bag Valve Mask BVM.

  • Dimostrare la corretta tecnica per testare MTV e/o Bag Valve Mask BVM prima di utilizzarli.

  • Usare MTV e/o Bag Valve Mask BVM per rianimare subacquei che non respirano (durante il corso verrà utilizzato un manichino).

  • Usare il ventilatore azionato manualmente per fornire ossigeno ai sub che respirano.

Domande Frequenti

Siamo una fondazione internazionale senza fini di lucro che, dal 1983, assiste i subacquei in difficoltà e conduce ricerche scientifiche per rendere l’immersione sempre più sicura. Proponiamo corsi di formazione di primo soccorso, subacqueo e non subacqueo. I corsi DAN Training permettono di acquisire una migliore comprensione della medicina, subacquea e non, ed insegnano a rispondere alle emergenze nel proprio ambito di azione, utilizzando un linguaggio facilmente comprensibile.

DAN Training ritiene che chi cerca una formazione di primo soccorso non frequenti un corso solo per ottenere una certificazione, ma per acquisire le conoscenze e la sicurezza necessarie a soccorrere una persona infortunata in modo adeguato. Ecco perché ogni corso specializzato DAN copre una determinata area di Primo Soccorso. Il corso Oxygen Provider, ad esempio, insegna agli allievi come fornire ossigeno di primo soccorso per incidenti subacquei, mentre il corso AED insegna ad usare il defibrillatore semiautomatico.

I corsi DAN Training sono indirizzati sia ai privati cittadini sia ai professionisti del settore della sicurezza medici, infermieri, soccorso e Forze dell’Ordine come:

  • Molti corpi di Vigili del Fuoco in Europa
  • Guardia Costiera Italiana
  • Polizia di Frontiera Finlandese
  • Corpi di Polizia Europea
  • Croce Rossa Italiana
  • Esercito Sloveno
  • Carabinieri italiani ed altre Forze Armate Europee

I corsi DAN sono anche utilizzati come parte di programmi formativi o di Master da alcune facoltà universitarie di Medicina e da scuole superiori, ad esempio in Spagna e in Belgio. Non sono le sole istituzioni ad aver scelto i corsi DAN: molte organizzazioni subacquee e di soccorso preferiscono lavorare con il DAN per i propri corsi medici e di primo soccorso.

La struttura dei corsi è studiata per permettere all’allievo di acquisire una migliore comprensione delle tecniche e della materia di studio, ed insegna a reagire in modo efficace ed immediato alle emergenze nel proprio ambito di azione.

I corsi DAN sono sviluppati da un team di medici e specialisti della formazione.

Si! Tutti i nostri corsi sono riconosciuti ed accreditati in Italia ed anche all’Estero ad eccezione dei corsi previsti dal D.lgs 81/08 nonché da molte organizzazioni ed  istituzioni come: ADC, HCP, Houte Ecole, NOAA, SRC, LSC.

Si! Effettuiamo anche Corsi di Retraining (aggiornamento) obbligatori ogni 3 anni per tutti i soggetti legati al D.Lgs 81/08 e di 2 anni per tutti gli altri.

Si! A&D Academy propone anche le sessioni teoriche dei propri corsi in videoconferenza live. I partecipanti riceveranno via mail la manualistica e le prove d’esame. Nel rispetto delle direttive DAN Europe e con la serietà che da sempre ci contraddistingue le certificazioni saranno rilasciate al termine delle relative sessioni pratiche.

Accettiamo pagamenti con Carta di Credito in loco per privati ed aziende, PayPal e contanti.

Prossimi Corsi in Calendario

Scopri subito le prossime date dei nostri corsi di formazione:

Guarda il calendario

Dicono di Noi

In qualità di Capo Raggruppamento CISOM della Regione Liguria, ringraziamo Andrea per la particolare attenzione che hai riservato ai Volontari del Gruppo CISOM di Sanremo per i quali ha organizzato e gestito a titolo completamente gratuito i corsi di primo soccorso e di PBLSD per il conseguimento dell’abilitazione all’uso del defibrillatore.

Edoardo C., Corpo Italiano di Soccorso Ordine di Malta

Ho capito che il blsd non è una manovra impossibile, anzi, grazie a loro ora mi sento più sicura e molte mie amiche hanno così deciso di frequentare il corso. Ed io vado con loro per ripassare e riprovare.

Doriana M.

Attrezzature modernissime e di massima qualità. E’ la prima volta che mi esercito su defibrillatori di ultima generazione e vedo le mie performance su un tablet.

Giacomo T.

La grande disponibilità ad adattarsi alle nostre esigenze di location e di orari consentendo ai nostri dipendenti di non lasciare il luogo di lavoro e, l’ottima preparazione, ne fanno il nostro centro di formazione di riferimento.

Alberto B.

Geniale l’idea dei corsi serali, chi come me ha un negozio e dovrebbe chiuderlo può frequentare sia i corsi obbligatori che quelli di proprio interesse senza dover chiudere.

Valeria A.

Uno staff d’eccellenza.

Tiziana S.

Quando ho parlato di Andrea e del suo staff ai Club della mia Federazione Regionale ed ai dirigenti delle Federazioni delle altre regioni d’Italia tutti mi hanno confermato di essersi trovati benissimo. Io lo definisco il top, il migliore d’Italia.

Ugo M.

Quando sono entrata e mi sono sentita dire “non faremo una lezione, ma un incontro” mentre mi si offriva un caffè mi sono sentita a casa ed il coinvolgimento che offre un istruttore che non sta dietro ad una cattedra e non si siede mai se non in mezzo a noi mi ha ancor più convinta di essere nel posto giusto.

Simona S.

Rapporto qualità, prezzo, servizio eccellete.

Roberto C.

In 30 anni di corsi organizzati dalla mia associazione di categoria ho iniziato con le parole incrociate e sono arrivato a candy crash. Con A&D Academy per la prima volta mi sono interessato ad un corso.

Marcello P.

Sei interessato a questo corso e vuoi iscriverti alla prossima data?

Iscriviti subito!

Iscrizione